Stana Katic “Ehi, Pianeta Terra… visto che molti di voi hanno già cominciato la seconda stagione di Absentia, facciamo un giro di #StanasTen in suo onore. Postate le vostre domande.”

 

Domanda 1: Quale è stato il tuo momento preferito dietro le quinte della seconda stagione?
Stana Katic: Ce ne sono stati tantissimi, ma questo ha decisamente un posto speciale -> Vedi il video qui:

 

Domanda 2: Verrà fatta una promozione di Absentia nei Balcani?
Stana Katic: Spero di sì. Dal 25 Aprile andrà in onda su AXNAdria . Quindi #MiRaccomandoDiEsserci

 

Domanda 3: Qual è stato l’ultimo film che hai guardato?
Stana Katic: “A Private War” con Rosamunde Pike che è stata grandiosa! Interpretazione straordinaria.

 

Domanda 4: A questo punto, qual’è la tua stagione preferita (di Absentia)?
Stana Katic: La seconda stagione ha decisamente migliorato quello che abbiamo costruito nella prima… e tutti i componenti del cast principale hanno potuto approfondire i loro personaggi.
Quindi, per quanto mi riguarda, sono convinta che la seconda stagione abbia fatto quello che tutti gli show dovrebbero avere andando avanti: alzare il livello.

 

Domanda 5: C’è una ragione particolare per cui Emily indossa sempre le cuffie ovunque vada?
Stana Katic: Sì, ma è uno spoiler. Dovrete guardare ancora qualche puntata. #OttimaOsservazione

 

Domanda 6: In che ruolo ti vedresti in futuro?
Stana Katic: In una bella commedia

 

Domanda 7: C’è qualcosa di nuovo che hai imparato dal cast o dalla crew durante le riprese della seconda stagione?
Stana Katic: Sì! I membri della crew mi hanno regalato delle cornamuse bulgare. Quindi, ho avuto un assaggio di com’è suonare quei ragazzacci!!

 

Domanda 8: Che cosa pensi della nuova pettinatura di Emily?
Stana Katic: Tutto il team creativo era d’accordo sul fatto che Emily fosse un personaggio fuori dagli steriotipi comuni. Non la vedremo mai indossare un grembiule per cucinare dei brownie. In realtà il suo stile è molto coerente con il tipo di ambiente che frequenta, le persone con cui si relaziona, con se stessa e il percorso che sta facendo.

 

Domanda 9: Riguardo a qualche aneddoto dietro le quinte, ti viene in mente qualcosa che non ci hai ancora raccontato?
Stana Katic: Ooooooooh, tantissime cose. Davvero tantissime. Ma, come si dice: “Quello che accade in
Bulgaria, rimane in Bulgaria”.

 

Domanda 10: Che impressione hai avuto lavorando con Kasia Adamik?
Stana Katic: Kasia è una regista fantastica. È molto predisposta al lavoro con gli attori, preparata per quanto riguarda la trama e la
telecamera e queste abilità sono proprio quello che puoi desiderare da un regista. Oltre a questo,
è un essere umano molto interessante. Sono sicura che lavorerò di nuovo con lei.
#UnaDeiMigliori #DonneDietroLeTelecamere